Modalità di ammissione e come iscriversi - BIAAGRA

 

Il Corso di Laurea Magistrale in Biotecnologie Agro-Ambientali e Alimentari (BIAGRAA) è ad accesso non programmato.

L'iscrizione a questa Laurea Magistrale richiede il possesso della Laurea, ivi compresa quella conseguita secondo l'ordinamento previgente al D.M. 509/1999, o del Diploma Universitario di durata triennale o di altro titolo conseguito all'estero riconosciuto idoneo. Gli studenti che intendono iscriversi alla Laurea Magistrale in BIAGRAA devono, inoltre, soddisfare entrambi i requisiti di seguito elencati e specificati:

 

A- essere in possesso dei requisiti curriculari minimi

B- essere in possesso di adeguata personale preparazione

 

 A. Possesso dei requisiti curriculari minimi

I requisiti curriculari richiesti sono: aver conseguito la laurea nelle classi L-25, L-26, L02, L-13 o nella classe di laurea L-20 dei previgenti ordinamenti, presso qualsiasi sede universitaria o aver maturato nella precedente carriera un numero minimo di 32 CFU nei seguenti SSD:

·    MAT/01-09 - Discipline Matematiche

·    CHIM/03, CHIM/06 - Discipline chimiche

·    BIO/01-19 - Discipline biologiche

·    AGR/01-20 Discipline delle scienze agrarie.

A discrezione della Commissione giudicatrice, potranno essere considerati utili corsi erogati nell'ambito di SSD ritenuti affini.

Nel caso in cui lo studente non sia in grado di assolvere al requisito precedente, dovrà prima acquisire i CFU mancanti attraverso il superamento di specifici esami indicati dalla Commissione di cui al punto precedente.

B. Possesso di adeguata personale preparazione

Gli studenti che sono in possesso della laurea (o del diploma universitario di durata triennale) e dei requisiti curriculari minimi dovranno dimostrare anche adeguata personale preparazione. L'adeguata personale preparazione dello studente è valutata dalla Commissione giudicatrice sulla base della precedente carriera universitaria. È considerato in possesso di adeguata preparazione personale e può quindi iscriversi a questo Corso di Laurea Magistrale lo studente che:

1) ha conseguito il titolo di laurea nella classe L-25, L-26, L-2, L-13 con un voto pari o superiore a 90/110;

oppure, in assenza della condizione di cui sopra,

2) ha superato apposita verifica dell'adeguatezza della personale preparazione. Tale verifica sarà effettuata mediante lo svolgimento di un colloquio orale o prova scritta sui saperi minimi riguardanti le materie caratterizzanti delle lauree delle classi L-25, L-26, L02, L-13. I saperi minimi per l'accesso alla Laurea Magistrale sono stabiliti annualmente dalla Commissione Didattica, unitamente alle modalità di svolgimento della prova (orale o scritta) e alle date stabilite per le stesse.

Studenti con carriera universitaria pregressa Il Coordinamento del corso di studio, previa procedura di valutazione culturale e amministrativa della carriera pregressa, con particolare attenzione alla verifica della non avvenuta obsolescenza dei contenuti degli esami superati, stabilisce l'iscrizione con abbreviazione di corso per coloro che siano già in possesso di diploma di laurea (triennale, specialistica/magistrale o afferente al vecchio ordinamento) o che abbiano svolto una precedente carriera universitaria parziale di cui chiedono il riconoscimento.

Sono programmate N° 3 sedute di verifica dell'adeguatezza della personale preparazione:

1° verifica 23 settembre 2020 ore 10.00 Aula Sezione di Scienze Chimico-Agrarie (Dipartimento di Agraria Reggia di Porici 2° piano - Via Università, 100 Portici NA). Gli studenti che per motivi di tipo sanitario non possono sostenere l'esame in presenza potranno sostenerlo da remoto, inviando alla Coordinatrice (Prof.ssa Maria A. Rao, mariarao@unina.it), entro il 18 settembre, la richiesta con motivazione (es. quarantena in quanto proveniente da un paese estero, residenza in altra Regione, etc.).

 

Verifica adeguata preparazione BIAGRAA

Si comunica che la seduta di verifica dell'adeguatezza della personale preparazione del 23 settembre 2020 (ore 10.00) non si terrà nell'Aula della Sezione di Scienze Chimico-Agrarie (Dipartimento di Agraria Reggia di Portici 2° piano) ma su piattaforma Microsoft Teams al link https://teams.microsoft.com/l/team/19%3ae13e16a3cca74d5e8866b8a90c8d7b1b%40thread.tacv2/conversations?groupId=9a18b2b3-eb9c-46f0-a17f-eaf0907f8a90&tenantId=2fcfe26a-bb62-46b0-b1e3-28f9da0c45fd

2° verifica 10 dicembre 2020

3° verifica 9 marzo 2021

 

La domanda di partecipazione dovrà pervenire alla segreteria studenti entro le ore 12.00:

del 15 settembre 2020 (per la data del 23 settembre).

DATE DA DEFINIRE

Per partecipare alla verifica occorre essere laureato o essere in debito del solo esame di laurea e prenotarsi presso la segreteria studenti del Dipartimento di Agraria compilando l'apposito modulo e inviandolo via e-mail all'indirizzo segreagra@unina.it o via fax allo 081 2539241.

Per conoscere gli argomenti contemplati nella verifica dei Saperi minimi consultare il programma. 

Commissione verifica dell'adeguatezza della personale preparazione a.a. 2020-2021

La Commissione sarà composta dal Coordinatore Prof.ssa Maria A. Rao (Presidente) e dai docenti Silvia Caccia, Maria Luisa Chiusano, Cinzia Pezzella, Rosa Rao.

DISPOSIZIONI PER L'ISCRIZIONE ALLA MAGISTRALE ENTRO IL 31 MARZO 2021

Le iscrizioni al primo anno dei corsi di laurea magistrali (durata biennale) potranno essere effettuate, tassativamente e senza altre condizioni, entro il termine perentorio del 31 dicembre 2020. Gli studenti che, invece, non conseguano il titolo finale triennale entro il mese di dicembre o che non effettuino l'iscrizione entro tale mese, potranno iscriversi ad un corso di laurea magistrale (biennale) entro il 31 marzo 2021 solo se abbiano conseguito, entro lo stesso termine, un determinato numero di CFU relativi ad esami di profitto previsti per il primo semestre del corso di laurea magistrale al quale intendono iscriversi.

La Commissione di Coordinamento Didattico deve determinare entro il 31 ottobre 2020 il numero minimo di CFU da conseguire (fra un minimo di 12 ed un massimo di 20) e la lista degli insegnamenti erogati nel primo semestre del primo anno di corso fra i quali scegliere. Nel caso in cui lo studente non riesca a soddisfare tale requisito non potrà effettuare l'iscrizione. Per conseguire i CFU richiesti è necessario provvedere all'iscrizione ed alla frequenza dei corsi singoli relativi a ciascun insegnamento. Agli studenti che conseguono i CFU previsti presso l'Ateneo Federico II e che si iscrivono entro il termine del 31 marzo 2021 ai corsi di laurea magistrale, verranno rimborsati gli importi pagati per le iscrizioni ai corsi singoli.

CdLM in Biotecnologie Agro-Ambientali e Alimentari

12 come numero minimo di CFU da conseguire

tra gli insegnamenti previsti al primo anno e al primo semestre:

Insegnamento

SSD

CFU

Biologia molecolare e cellulare

BIO/11                

6 CFU

Nanotecnologie e genomica delle piante

AGR/07

8 CFU

Biotecnologie per l'ambiente (Corso Integrato)

Modulo: Biotecnologie vegetali innovative per l'energia e l'ambiente

Modulo: Biotecnologie per il risanamento ambientale

 

AGR/07

AGR/13

12 CFU

6 CFU

6 CFU

 

IMMATRICOLAZIONI A.A. 2020-2021

Sarà possibile effettuare le immatricolazioni per l'a.a. 2020-2021 tramite la piattaforma Segrepass (Guida all'utilizzo di Segrepass) solo dopo aver superato la verifica dei Saperi minimi.