Modalità di ammissione e come iscriversi - VE

 
IMPORTANTE PER A.A. 2020-2021(EMERGENZA COVID-19)

IN CONSIDERAZIONE DELLO STATO EMERGENZIALE EPIDEMIOLOGICO DA COVID-19, CHE RENDERA' PARTICOLARMENTE COMPLESSO LO SVOLGIMENTO DI PROCEDURE CONCORSUALI IN PRESENZA, IN DEROGA A QUANTO PREVISTO DALL'ORDINAMENTO DIDATTICO DEL CdS, PER L'A.A. 2020-2021 L'ACCESSO AL CORSO DI LAUREA IN VITICOLTURA ED ENOLOGIA E' LIBERO.
 

DIPLOMA DI SCUOLA MEDIA SUPERIORE E IL TEST DI VERIFICA ADEGUATA PREPARAZIONE INIZIALE

Per l'ammissione al Corso di Viticoltura ed enologia (L-25) si richiede il possesso di un Diploma di Scuola Media Superiore o altro titolo di studio conseguito all'estero e riconosciuto equipollente o idoneo.

In ogni caso è richiesta un'adeguata preparazione iniziale comprendente una soddisfacente familiarità con la matematica e la fisica di base, doti di logica e capacità di espressione orale e scritta. Devono inoltre avere un chiaro interesse per le problematiche scientifiche, soprattutto per quelle che riguardano l'ambito agrario e vitivinicolo.

Il Corso di Studio solo ed esclusivamente per l'a.a. 2020-2021, è a libera ammissione e, in ottemperanza al Regolamento Didattico, è prevista la verifica delle conoscenze richieste in ingresso. E' quindi necessario sostenere un test d'ingresso che prevede 30 domande a risposta multipla di matematica, fisica, logica e comprensione del testo. 

STRUTTURA DEL TEST DI VERIFICA ADEGUATA PREPARAZIONE

Il test d'ingresso prevede 30 domande a risposta multipla, sui seguenti argomenti:

  • matematica (15 domande),
  • fisica (10 domande),
  • logica e comprensione del testo (5 domande). 

Tempo a disposizione: 30 minuti.

Il test si intende superato con 15 risposte esatte. Non c'è sottrazione di punteggio in caso di risposta errata. Il test si tiene a settembre e a ottobre, secondo un calendario pubblicato sul sito del Dipartimento di Agraria. La prenotazione al test si effettua accedendo alla piattaforma Esol-Unina. Coloro che non superano il test a settembre possono sostenerlo di nuovo a ottobre dello stesso anno. L'esito negativo del test comporta l'attribuzione di un obbligo formativo aggiuntivo (OFA) consistente nella frequenza a corsi di allineamento o di altre attività eventualmente attivate allo scopo, con accertamento finale a settembre dell'anno successivo. 

L'attribuzione dell'OFA non è vincolante ai fini dell'immatricolazione ma impedisce di sostenere gli esami previsti per il primo anno del corso di studi.

SYLLABUS DELLE CONOSCENZE RICHIESTE PER IL TEST DI VERIFICA ADEGUATA PREPARAZIONE

FISICA

Grandezze fisiche e unità di misura: Grandezze fisiche fondamentali e derivate nel Sistema Internazionale. Conversione tra unità di misura. Ordini di grandezza e notazione scientifica. Analisi dimensionale. Grandezze scalari e vettoriali.

Meccanica: Velocità ed accelerazione. Moto rettilineo uniforme ed uniformemente accelerato. Moto circolare. Concetto di forza. Leggi fondamentali della dinamica. Forza peso ed accelerazione di gravità. Legge di gravitazione universale. Lavoro di una forza. Energia cinetica e potenziale. Conservazione dell'energia. Fluidi. Pressione, principio di Archimede.

Termodinamica: Temperatura. Scale Celsius e Kelvin. Calore. Capacità termica e calore specifico. Dilatazione termica. Cambiamenti di stato. Gas perfetti.

Elementi di Elettromagnetismo: Carica elettrica. Forza di Coulomb e campo elettrico. Tensione e corrente elettrica. Resistenza elettrica e legge di Ohm. Resistenze in serie e in parallelo. Effetto Joule.

MATEMATICA

Insiemistica: Insiemi e principali operazioni insiemistiche (unione, intersezione, differenza, complementare e prodotto cartesiano);

Aritmetica: Insiemi numerici e principali operazioni aritmetiche. Numeri decimali ed arrotondamenti; massimo comune divisore, minimo comune multiplo; media aritmetica. divisibilità, numeri primi e scomposizione in fattori primi.

Algebra: Monomi e polinomi; espressioni algebriche, frazioni e semplificazione di espressioni; potenze con esponente intero e frazionario. Equazioni e disequazioni algebriche; sistemi di equazioni e disequazioni.

Esponenziali e Logaritmi: Operazioni algebriche con esponenziali e logaritmi; cambiamenti di base; semplici equazioni e disequazioni esponenziali e logaritmiche.

Geometria analitica: Coordinate cartesiane nel piano; equazione della retta per due punti; pendenza di una retta; equazione di una retta per un punto e parallela o perpendicolare ad una retta data. Distanza tra due punti nel piano; luoghi geometrici.

Geometria piana: Figure piane e loro proprietà elementari. Teorema di Pitagora; proprietà dei triangoli simili; perimetro ed area delle principali figure piane. Goniometria e Trigonometria.

Matematizzazione: Percentuali e proporzioni; calcolo della probabilità di un evento in semplici situazioni; unità di misura; riduzione di un problema concreto ad uno matematico.

LOGICA E COMPRENSIONE VERBALE

Le domande di Logica e Comprensione Verbale sono volte a saggiare le attitudini dei candidati piuttosto che accertare acquisizioni raggiunte negli studi superiori. Esse non richiedono, quindi, una specifica preparazione preliminare.

ESEMPI  DI DOMANDE TEST DI VERIFICA ADEGUATA PREPARAZIONE:

  • Matematica (15 domande, esempi Clicca qui)
  • Fisica (10 domande, esempi Clicca qui)
  • Logica e comprensione del testo (5 domande).

Il Coordinamento del corso di studio, previa procedura di valutazione culturale e amministrativa della carriera pregressa, con particolare attenzione alla verifica della non avvenuta obsolescenza dei contenuti degli esami superati, stabilisce l'iscrizione con abbreviazione di corso per coloro che siano già in possesso di diploma di laurea (triennale, specialistica/magistrale o afferente al vecchio ordinamento) o che abbiano svolto una precedente carriera universitaria parziale di cui chiedono il riconoscimento.

 

Informazioni per la data di SETTEMBRE 2020

Prenotazione test Verifica adeguatezza preparazione iniziale

Per gli immatricolandi in Viticoltura ed enologia

Il test si terrà secondo il seguente calendario:

Data

Orario

Prenotazione rapida

25 settembre

9:30

Clicca qui

25 settembre

10:30

Clicca qui

25 settembre

11:30

Clicca qui

25 settembre

12:30

Clicca qui

 

Per prenotarsi al test è indispensabile la registrazione ad Esol (clicca qui) come utente Esterno all'Ateneo (manuale Esol pag 5-7 clicca qui).

In seguito alla registrazione lo studente riceverà una mail da Esol con le credenziali di accesso (User e Password) all'indirizzo di posta elettronica indicato durante la registrazione (in fase di registrazione assicurarsi che l'indirizzo email sia corretto).

Una volta in possesso delle credenziali sarà possibile effettuare la prenotazione entro le ore 12.00 del giorno 17 settembre 2020 cliccando il link "Esol prenotazione rapida" relativo alla data e all'orario di proprio interessato e riportato nella precedente tabella.

E' possibile effettuare una sola prenotazione. E' quindi importante valutare bene la data e l'orario di proprio interesse.

Per coloro che non superano il test o che non possono sostenerlo a settembre, è prevista un'unica altra data di recupero (12 ottobre 2020).

IMPORTANTE: la prenotazione è indispensabile per poter sostenere il test.

I candidati disabili, che hanno effettuato la prenotazione per il test dei debiti formativi e che hanno necessità di ausilio per sostenere il test, dovranno inoltrare per posta elettronica all'indirizzo adforlan@unina.it – pena la mancata applicazione del beneficio richiesto - entro e non oltre le ore 12 del giorno 11 settembre 2020, apposita istanza cartacea (vedi Allegati in fondo alla pagina "Disabilità" e "DSA") nella quale siano indicati, ai sensi della vigente normativa (Legge n. 104/1992, così come modificata dalla Legge n. 17/1999) l'ausilio necessario in relazione alla propria disabilità, nonché l'eventuale necessità di tempi aggiuntivi per l'espletamento della prova d'esame.

Ai candidati che presentano disturbi specifici dell'apprendimento (DSA – dislessia, discalculia, disgrafia e disortografia), la cui diagnosi sia certificata ai sensi della legge n.170/2010, è concesso un tempo aggiuntivo pari al 30 per cento in più rispetto a quello definito per la prova di ammissione e l'eventuale uso di strumenti compensativi. Tali candidati dovranno, pertanto, inoltrare (con le modalità sopra indicate: fax o posta elettronica) un'istanza nella quale verranno indicati con chiarezza gli strumenti compensativi richiesti, così come risultanti dal profilo funzionale contenuto nella diagnosi. Non saranno ritenute idonee ai fini dell'autorizzazione all'uso degli strumenti compensativi, le diagnosi prive del profilo funzionale. All'istanza, pertanto, deve essere allegato il certificato contenente la diagnosi clinica di DSA, redatto ai sensi della normativa sopra citata e conforme a quanto previsto dal Consensus Conference, nonché rilasciato da Strutture Pubbliche del SSN. Le certificazioni emesse da Strutture e/o professionisti privati dovranno essere convalidate dalle A.S.L. di appartenenza, altrimenti non potranno essere prese in considerazione. Il Dipartimento di Agraria valuterà le istanze di ausilio presentate dai candidati disabili o con diagnosi di DSA con la collaborazione del Centro Servizi di Ateneo per l'Inclusione Attiva e Partecipata degli Studenti (S.IN.A.P.S.I.). L'esito delle valutazioni stesse verrà comunicato agli interessati.

Scarica Modello DSA

Scarica Modello Disabilità


Il Coordinamento del corso di studio, previa procedura di valutazione culturale e amministrativa della carriera pregressa, con particolare attenzione alla verifica della non avvenuta obsolescenza dei contenuti degli esami superati, stabilisce l'iscrizione con abbreviazione di corso per coloro che siano già in possesso di diploma di laurea (triennale, specialistica/magistrale o afferente al vecchio ordinamento) o che abbiano svolto una precedente carriera universitaria parziale di cui chiedono il riconoscimento. A partire dal mese di luglio sul sito del Dipartimento (www.agraria.unina.it) sarà disponibile una piattaforma per la simulazione del test.

IMMATRICOLAZIONI A.A. 2020-2021

Sarà possibile effettuare le immatricolazioni per l'a.a. 2019-2020 a partire dal 1 settembre 2020 tramite la piattaforma Segrepass (Guida all'utilizzo di Segrepass).

Guida all'immatricolazione On-Line

N.B. Si consiglia di aspettare i risultati del test d'ingresso prima di effettuare l'immatricolazione.

 

Informazioni per la data di OTTOBRE 2020

Possono partecipare alla data di ottobre (con inizio il giorno 12):

1) i candidati che non hanno superato il test a settembre (quindi già registrati ad ESOL)

2) i candidati che non hanno sostenuto il test a settembre (assenti) ma che avevano effettuato la prenotazione (quindi già registrati ad ESOL)

3) tutti coloro che non hanno effettuato la prenotazione per la data di settembre

è possibile effettuare la prenotazione a partire dal 21 settembre e fino alle ore 12.00 del giorno 8 ottobre 2020.

I candidati disabili, che hanno effettuato la prenotazione per il test dei debiti formativi e che hanno necessità di ausilio per sostenere il test, dovranno inoltrare per posta elettronica all'indirizzo adforlan@unina.it – pena la mancata applicazione del beneficio richiesto - entro e non oltre le ore 12 del giorno 2 ottobre 2020, apposita istanza cartacea (vedi Allegati in fondo alla pagina "Disabilità" e "DSA") nella quale siano indicati, ai sensi della vigente normativa (Legge n. 104/1992, così come modificata dalla Legge n. 17/1999) l'ausilio necessario in relazione alla propria disabilità, nonché l'eventuale necessità di tempi aggiuntivi per l'espletamento della prova d'esame.

Ai candidati che presentano disturbi specifici dell'apprendimento (DSA – dislessia, discalculia, disgrafia e disortografia), la cui diagnosi sia certificata ai sensi della legge n.170/2010, è concesso un tempo aggiuntivo pari al 30 per cento in più rispetto a quello definito per la prova di ammissione e l'eventuale uso di strumenti compensativi. Tali candidati dovranno, pertanto, inoltrare (con le modalità sopra indicate: fax o posta elettronica) un'istanza nella quale verranno indicati con chiarezza gli strumenti compensativi richiesti, così come risultanti dal profilo funzionale contenuto nella diagnosi. Non saranno ritenute idonee ai fini dell'autorizzazione all'uso degli strumenti compensativi, le diagnosi prive del profilo funzionale. All'istanza, pertanto, deve essere allegato il certificato contenente la diagnosi clinica di DSA, redatto ai sensi della normativa sopra citata e conforme a quanto previsto dal Consensus Conference, nonché rilasciato da Strutture Pubbliche del SSN. Le certificazioni emesse da Strutture e/o professionisti privati dovranno essere convalidate dalle A.S.L. di appartenenza, altrimenti non potranno essere prese in considerazione. Il Dipartimento di Agraria valuterà le istanze di ausilio presentate dai candidati disabili o con diagnosi di DSA con la collaborazione del Centro Servizi di Ateneo per l'Inclusione Attiva e Partecipata degli Studenti (S.IN.A.P.S.I.). L'esito delle valutazioni stesse verrà comunicato agli interessati.

Scarica Modello DSA

Scarica Modello Disabilità