Scheda del Corso

Scienze Agrarie, Forestali e Ambientali

  • Classe di Laurea: L-25 Scienze e tecnologie agrarie e forestali
  • Tipo di corso: Triennale
  • Area didattica: Agraria
  • Scuola: Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
  • Dipartimento: Dipartimento di Agraria
  • Durata: 3 anni
  • Accesso al Corso: Libero
  • Coordinatore: Prof. Felice Scala
  • Sito Web: www.agraria.unina.it/didattica/corsi-di-laurea/lauree-triennali/scienze-agrarie-forestali-ed-ambientali
  • Ufficio Segreteria Studenti: Segreteria Studenti Area didattica Agraria
  • Sportello di Orientamento:
    • Sede: Via Università 100 - 80055 - Portici - Napoli
    • Telefono: 081 2539145
    • e-mail: agraria.orienta@unina.it
    • Referente: sig. Patrizio Di Lorenzo
  • Obiettivi specifici:

    Gli obiettivi formativi specifici del Corso sono quelli di fornire conoscenze e formare abilità tecniche e professionali adeguate per poter operare nel territorio agroforestale dove si svolge la produzione delle materie prime agrarie e forestali.
    Il percorso formativo prevede differenti aree di apprendimento:

    • Area della formazione di base: è rappresentato da un corpo di discipline che consente l'acquisizione delle conoscenze di base di matematica, fisica, chimica, biologia e genetica. La loro conoscenza è utile alla comprensione e alla modellazione dei meccanismi e dei processi su cui si basa la produzione primaria agraria e forestale.
    • Area della produzione agraria e forestale: consente l'acquisizione delle conoscenze necessarie a valutare le tecniche di produzione di materie prime agrarie e forestali, destinate all'uomo e agli allevamenti animali, studiate in una visione integrata suolo-risorse idriche.
    • Area dell'economia e dell'estimo agrario e forestale; consente l'acquisizione delle conoscenze di base necessarie per la gestione delle un'imprese agrarie e forestali, e la relativa stima dei beni fondiari e dei beni primari prodotti.
    • Area della difesa agraria e forestale: consente l'acquisizione di conoscenze e capacità operative relative al controllo dei principali patogeni e insetti dannosi di interesse agrario e forestale.
    • Area delle altre attività formative: consente l'acquisizione di conoscenze relative all'utilizzazione, in forma scritta e orale, di almeno una lingua dell'Unione Europea, di norma l'inglese, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali e di elementi di informatica.
  • Il corso di studio in breve:

    ll Corso di Laurea triennale in Scienze agrarie, forestali e ambientali è un nuovo percorso formativo universitario di primo livello che può sfociare, in alternativa all'impiego nel mondo del lavoro, nei percorsi biennali di secondo livello, per il conseguimento di una Laurea Magistrale in Scienze e tecnologie agrarie, Scienze forestali e ambientali e Biotecnologie agro-ambientali e Alimentari.
    Con questo Corso si intende formare un tecnico con una visione più ampia e integrata degli ecosistemi agrari e forestali che spesso costituiscono un mosaico complesso del territorio agroforestale. Tradizionalmente queste competenze tecnico-scientifiche afferiscono al Dipartimento di Agraria e costituiscono l'unica offerta formativa nel settore agrario e forestale presente sul territorio regionale.

    Il corso di laurea si svolge in tre anni e il piano di studio prevede:

    16 esami di profitto per un totale di 147 CFU. I restanti 33 CFU sono ripartiti tra: esami a scelta dello studente (15 CFU) e altre attività, quali la lingua straniera (7 CFU), l'informatica (7CFU) e la prova finale (4 CFU).

  • Conoscenze richieste per l'accesso:

    Per l'ammissione al Corso di Laurea in Scienze agrarie, forestali e ambientali si richiede il possesso di un Diploma di Scuola Media Superiore o altro titolo di studio conseguito all'estero e riconosciuto equipollente o idoneo. In ogni caso è richiesta un'adeguata preparazione iniziale comprendente una soddisfacente familiarità con la matematica e la fisica di base, doti di logica e capacità di espressione orale e scritta. La verifica del possesso di un'adeguata preparazione in ingresso sarà effettuata mediante un test di valutazione. Lo scopo è quello di fornire indicazioni generali sulle attitudini a intraprendere gli studi prescelti e di individuare eventuali debiti formativi. Il test può essere svolto anche per via informatica presso la sede del Dipartimento e il suo esito non è vincolante ai fini dell'iscrizione ma costituisce propedeuticità per l'ammissione agli esami degli insegnamenti del primo anno.

  • Orientamento in ingresso:

    L'Ufficio Dipartimentale per la Didattica fornisce un servizio Orientamento in ingresso (Coordinamento Prof. D. Carputo, contatto Sig. P. Di Lorenzo) così articolato:

    • 1. organizzazione di visite da parte delle scuole richiedenti finalizzate alla descrizione dell'offerta formativa dei vari CdS, visite guidata delle strutture dipartimentali, attività seminariali e di laboratorio (per l'elenco vedi link allegato) La presentazione dell'offerta formativa e la visita guidata delle strutture del dipartimento viene offerta anche a singoli studenti che ne fanno richiesta;
    • 2. Progetto Accoglienza: durante la prima settimana del mese di ottobre è organizzata una giornata in cui il Direttore, il personale del Dipartimento e i rappresentanti delle associazioni studentesche accolgono i neo iscritti presentando l'organizzazione dei corsi e le strutture del Dipartimento;
    • 3. progettazione e pubblicazione di locandine informative sull'offerta formativa e sul programma della settimana dell'accoglienza, filmato lip-dup girato dagli studenti del Dipartimento, progettazione grafica e stampa di due miniguide, "Costruisci il tuo futuro " e "Agraria in tasca" (http://www.dipartimentodiagraria.unina.it/index.php?option=com_k2&view=item&layout=item&id=206&Itemid=414).

    Il corso di studio, oltre ad avere una pagina web nella quale sono reperibili le informazioni aggiornate essenziali relative alle modalità di accesso, ai calendari e ai piani didattici, fornisce attività di orientamento ai potenziali interessati attraverso L'Ufficio Dipartimentale per la didattica, il Coordinatore e i tutor del cds.
    Inoltre, i progetti di Alternanza Scuola-Lavoro permettono agli studenti delle Scuole superiori, i quali vengono inseriti per un breve periodo di tempo in un contesto universitario, di autovalutare la propria preparazione e di prendere contatto, sia pure superficialmente, con la vita universitaria.

  • Prova finale:

    La laurea in Scienze agrarie, forestali e ambientali si consegue dopo il superamento di una prova finale consistente in un colloquio orale teso ad accertare la maturità raggiunta dal candidato.

  • Servizi Aggiuntivi:
    • Biblioteca Centrale: Via Università, 100 (1° piano) - 80055 - Portici - Napoli -  biblioteca.agraria.unina.it
    • Biblioteche di Dipartimento
  • Per approfondimenti:

    Scheda Universitaly


Elenco insegnamenti

Orario lezioni

Calendario esami

Calendario sedute di laurea