Corso di studio in breve - SAFA

CARATTERISTICHE GENERALI

Il Corso di Laurea triennale in Scienze agrarie, forestali e ambientali forma un professionista con una visione moderna e integrata delle produzioni agrarie, degli ecosistemi forestali e della loro valorizzazione. Il laureato acquisisce le competenze per operare nei settori delle produzioni vegetali e animali in linea con le esigenze di sostenibilità ambientale, di tutela del territorio e di garanzia di qualità e sicurezza delle produzioni. 

Il percorso formativo include differenti aree di apprendimento:

  • Area della formazione di base
  • Area della produzione agraria e forestale
  • Area dell'ingegneria agraria e delle produzioni animali
  • Area della difesa delle colture
  • Area dell'economia e dell'estimo
  • Area delle altre attività formative

 

IL PERCORSO DI STUDI

Il corso di laurea si svolge in tre anni ed è organizzato in semestri; dopo i primi due anni in comune, nel terzo anno il percorso si articola in due profili didattici da 24 CFU finalizzati all'acquisizione di conoscenze specifiche che forniscono una più dettagliata preparazione nel settore agrario e in quello forestale. Il piano di studi prevede:

  • 18 esami di profitto (157 CFU);
  • esami a scelta dello studente (12 CFU);
  • idoneità per lingua straniera (3 CFU) e tecnologie informatiche (4 CFU);
  • prova finale (4 CFU).

Gli esami di profitto possono consistere in: verifica mediante questionario/esercizio numerico; relazione scritta; relazione sulle attività svolte in laboratorio; colloqui; verifiche di tipo automatico in aula informatica. I dettagli sullo svolgimento degli esami di profitto sono riportati sulla pagina web di ciascun docente. La prova finale consiste in un colloquio orale teso ad accertare la maturità raggiunta dal candidato.

Il regolamento didattico in vigore prevede propedeuticità.

 

GLI SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Per il laureato in Scienze Agrarie, Forestali e Ambientali la classificazione ISTAT individua sbocchi occupazionali nell'ambito delle Professioni tecniche. Gli sbocchi occupazionali tipici sono nei seguenti settori:

  • organizzazione, gestione, difesa sostenibile e valorizzazione delle produzioni agrarie e forestali;
  • servizi pubblici e privati destinati all'agricoltura, alle foreste e all'ambiente e ai settori a essa collegati;
  • assistenza tecnica alle aziende agrarie e forestali, alle associazioni di produttori e agli organismi pubblici che si interessano di agricoltura;
  • attività professionali autonome previa iscrizione all'albo dei Dottori Agronomi e Forestali.

Il laureato potrà anche proseguire gli studi in Lauree Magistrali.

IL 90% DEI NOSTRI LAUREATI E' SODDISFATTO DEL CORSO DI STUDI (DATI CONSORZIO ALMALAUREA)!

vedi in dettaglio il profilo dei nostri laureati