Ricercatori napoletani solidali: donano il premio ai colleghi dell'Uganda

ISS

Il Team di ricerca guidato dalla professoressa Giovanna Aronne ha condotto l'esperimento denominato "Multitrop", finanziato dall'Agenzia Spaziale Italiana (Asi) nell'ambito di un accordo bilaterale con la Nasa.

Il test è stato effettuato sulla Stazione spaziale internazionale ed ha avuto come protagonista l'astronauta Paolo Nespoli. I dati desunti hanno dimostrato che in assenza di gravità le radici di carota  sono in grado di orientarsi dirigendosi verso il substrato con le sostanze nutritive invece che verso quello contenente solo acqua.

I risultati ottenuti sono rilevanti sia per ulteriori applicazioni finalizzate alla crescita di piante nello spazio, sia per migliorare i sistemi di  coltivazione a terra, riducendo sprechi di acqua e quantità di  fertilizzanti.

Per gli esiti di Multitrop il gruppo di lavoro ha ricevuto il  premio alla ricerca "Portici Campus 2018" del valore di 1500 euro. Una somma che, però,I membri del Dipartimento di  Agraria dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II" hanno deciso di devolvere ad un laboratorio di ricerca dell'Università di Gulu  in Uganda per l'acquisto di strumenti scientifici.

Al termine di Multitrop, l'Agenzia spaziale Europea (Esa) ha affidato al team due nuovi progetti di ricerca. Il primo, Waps (Water Across the Plant Systems) è in corso e prevede  un esperimento di crescita di piante di soia sulla Stazione Spaziale  Internazionale e sarà svolto in collaborazione con ricercatori  francesi e norvegesi. Il secondo, Rootrops (Root tropisms) è stato appena approvato dalla  commissione scientifica di Eesa: approfondirà le interazioni tra luce e  gravità nello sviluppo delle radici di diverse specie. Il team di  Portici coordinerà le attività da svolgere insieme a ricercatori  spagnoli, olandesi ed americani.

L'articolo completo è disponibile a questo indirizzo

 


Top news

  • Prenotazione test debiti formativi per gli studenti già immatricolati

    Prenotazione su ESOL per la data del 6 settembre 2019.
    Leggi tutto

  • How to prepare a research paper and present experimental data

    Il corso partirà il 9 settembre 2019 nell'ambito dei Dottorati di ricerca del DiA. Leggi tutto

  • Bandi per i CdL a numero programmato

  • Docenti DiA premiati con il Best Paper Award per il 2018 su Agronomy