BIO.AGRO BIOformulati per il contenimento degli AGROchimici in Agricoltura

Bio-agro

Il progetto "BIO.AGRO. – BIOformulati per il contenimento e la gestione degli AGROchimici in agricoltura" è stato presentato nell'ambito del Programma Operativo Regionale (POR), del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) 2014-2020 della Regione Campania ed in coerenza con le previsioni contenute nell'Avviso a sostegno di Progetti Trasferimento Tecnologico e di prima industrializzazione per le imprese innovative ad alto potenziale per la lotta alle patologie oncologiche - Campania Terra Del Buono.
L'iniziativa ha come obiettivo principale quello di sviluppare nuovi prodotti per l'agricoltura a base di microrganismi benefici e/o loro sostanze naturali. Questi formulati sono ottenuti anche utilizzando scarti agroalimentari e possono essere applicati per il miglioramento delle produzioni vegetali e per il contenimento di contaminanti antropici. I partner di progetto Linfa Scarl (capofila), il Dipartimento di Agraria della Università degli Studi di Napoli Federico II e l'Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante del Consiglio Nazionale delle Ricerche presentano il 10 Ottobre 2019 (ore 10.30), presso la Sala Cinese della Reggia di Portici, gli obiettivi, le attività ed i progressi tecnologici e scientifici raggiunti nell'ambito delle attività progettuali.
Il presente evento rappresenta inoltre un importante momento di confronto per le nuove sfide e le opportunità di sviluppo del settore agroalimentare ed ambientale.
 

Allegati:


Top news