Orientagraria

 


 
 

Il 20 settembre 2017 (data di inizio delle lezioni del I semestre) il Dipartimento di Agraria inaugura il "Progetto accoglienza" per tutti i nuovi iscritti.

In questa occasione è previsto:

  • l'incontro dei docenti, dei rappresentanti degli studenti e del personale del Dipartimento con le future matricole (20 settembre);
  • la visita guidata alle strutture del Dipartimento (20 settembre);
  • la cerimonia di consegna dei diplomi di laurea e dei premi di eccellenza per gli studenti delle triennali (10 ottobre).

Locandina Progetto accoglienza

 

IMPORTANTE Per l'iscrizione alle Lauree consulta la sezione La nostra offerta formativa.

 
 
 

 
 

Viviamo una stagione dove rigore degli studi ed eccellenza delle istituzioni universitarie sono diventate parole chiave per orientare i giovani nella loro scelta. 

Le ricerche condotte dai docenti del Dipartimento di Agraria sono da sempre tra le più prestigiose, nel loro specifico settore di competenza, in campo nazionale e internazionale. Le classifiche VQR relative all'area 07 collocano il Dipartimento di Agraria al 14° posto rispetto ai 71 Dipartimenti censiti a livello nazionale. Nel 2016, inoltre, il ranking della National Taiwan World University pone l'Università di Napoli Federico II come prima in Italia e la 38ma al mondo per il settore Agricultural Sciences.

 

Ulteriori dettagli sono reperibili a questi indirizzi:

http://www.agroresearch.it/en/

http://www.unina.it/ricerca/ricerca-dipartimentale/agraria

 

 
 

LAUREE TRIENNALI

I Corsi di laurea (durata triennale) offerti dal Dipartimento di Agraria agli immatricolandi per l'anno accademico 2017/2018 sono tre:

Per conoscere in sintesi l'offerta formativa del Dipartimento consulta la mini-guida "Costruisci il tuo futuro" Clicca qui

 

REQUISITI DI AMMISSIONE ALLE LAUREE TRIENNALI

Come previsto dai regolamenti didattici di Dipartimento pubblicati per i singoli corsi di laurea, per i corsi di laurea di Scienze agrarie, forestali e ambientali e di Tecnologie alimentari, è necessario sostenere dei test d'ingresso in:

Il superamento del test NON è vincolante ai fini dell'iscrizione ma lo è ai fini del sostenimento degli esami previsti per il primo anno del corso di studi.

 

I test si terranno a partire dal 11 settembre 2017, secondo un calendario che verrà pubblicato sul sito allo scadere del termine delle prenotazioni (ore 12.00 8 settembre 2017). Gli interessati sono pregati di consultarlo e di presentarsi nel giorno e nell'orario stabiliti, muniti di documento di riconoscimento valido e delle credenziali di accesso a Esol senza le quali non sarà possibile accedere al test.

 

Il test prevede 30 domande a risposta multipla di:

  • matematica (15 domande)
  • fisica (10 domande)
  • logica e comprensione del testo (5 domande).

Il test si intende superato con 15 risposte esatte. Non c'è sottrazione di punteggio in caso di risposta errata. Tempo a disposizione: 30 minuti.

Per coloro che non superano il test o che non possono sostenerlo il 12 settembre, è prevista un'unica altra data di recupero (9 ottobre 2017).

IMPORTANTE:  è indispensabile prenotarsi entro il 4 settembre 2017 per sostenere il test.

Per prenotarsi al test è indispensabile la registrazione ad Esol (clicca qui) come utente Esterno all'Ateneo (manuale Esol pag 5-7 clicca qui).

In seguito alla registrazione lo studente riceverà una mail da Esol con le credenziali di accesso (User e Password) all'indirizzo di posta elettronica indicato durante la registrazione (in fase di registrazione assicurarsi che l'indirizzo email sia corretto).

Una volta in possesso delle credenziali sarà possibile effettuare la prenotazione cliccando il seguente link Esol (prenotazione rapida).

 
 

 
 

I laureati in Agraria sono tra quelli che vengono assorbiti prima dal mondo del lavoro.

Il tasso di disoccupazione è, infatti, molto basso (fonte: Almalaurea 2016). La multidisciplinarità dei percorsi di studio offerti e delle ricerche svolte presso il Dipartimento favorisce la formazione di giovani che trovano impiego in ambiti lavorativi molto differenti, quali ad esempio:

  • imprese agrarie ed agroindustriali;
  • industria di produzione dei mezzi tecnici per l'agricoltura;
  • pubblica amministrazione;
  • assistenza e consulenza tecnica nel settore agroambientale sia pubblico che privato;
  • industrie di trasformazione e conservazione dei prodotti alimentari;
  • ristorazione collettiva e grande distribuzione;
  • consorzi di bonifica;
  • parchi nazionali e aree protette;
  • enti pubblici, provincie, regioni, ministeri;
  • ricerca pubblica e privata;
  • insegnamento.
 
 

 
In questa sezione puoi trovare informazioni e link utili per vivere bene nel Dipartimento nei comuni di Portici e di Ercolano. In genere non è difficile trovare una stanza o un appartamento a Portici o a Ercolano. L'Ufficio Tutoraggio e Orientamento del Dipartimento può fornire assistenza (contattare il sig. Patrizio Di Lorenzo). Controllate gli annunci affissi nelle bacheche di Dipartimento o chiedete ai vostri colleghi più anziani. Scarica la lista dei Bed & Breakfast convenzionati con il Dipartimento. Nei pressi del Dipartimento ci sono punti di ristoro facilmente raggiungibili nella pausa pranzo. Distributori bevande e snack – Oltre al BAR, vi sono alcuni distributori di bevande e snack in vari punti del Sito Reale. Potete usufruire di un'utile tessera discount che vi consentirà di risparmiare un po' ed allo stesso tempo di avere un miglior controllo della vostra "tasca". La tessera si ritira presso il collegio Medici.
 
link Comune di Portici
link Comune di Ercolano
link B&B
 

 
 
 

Il Dipartimento di Agraria è l'unico dei ventisei Dipartimenti dell'Ateneo Federiciano che non ha sede in Napoli.

È il solo Dipartimento di Agraria della Regione e pertanto la sede universitaria campana più prestigiosa. Qui è possibile conseguire lauree, lauree magistrali e dottorati di ricerca che preparano i nuovi professionisti che lavoreranno a servizio delle produzioni primarie, dell'ambiente, dell'agro-business e del settore alimentare.

È l'unico esempio a livello regionale di campus universitario di stile anglosassone, con elevata concentrazione di strutture didattiche e di ricerca. Accanto alle dieci sezioni del Dipartimento sono presenti:

 

  • il Centro "Manlio Rossi Doria" per la Formazione in economia e politica per lo sviluppo rurale;
  • quattro Centri di ricerca del CNR;
  • l'ENEA con i suoi studi nelle energie alternative;
  • il Campec;
  • l'Imast per l'applicazione avanzata dei materiali polimerici;
  • l'Istituto zooprofilattico;
  • il laboratorio pubblico privato per il miglioramento genetico del pomodoro (GenoPOM);
  • Centro di Ricerca Interdipartimentale sulla Risonanza Magnetica per l'Ambiente, l'Agro - Alimentare ed i Nuovi Materiali (CERMANU);
  • il Centro per l'innovazione ed il trasferimento tecnologico in campo alimentare (CAISIAL).

Attualmente il Dipartimento occupa gran parte del Sito reale di Portici che si estende sui 50 ettari del Parco Gussone.